Essere genitori

Essere genitoriSviluppo dei bambini

Gli sculaccioni insegnano?

Gli sculaccioni insegnano?
Stavolta parto direttamente dalla risposta: SI. Certo che insegnano. Ma la domanda successiva, più importante e capace di far la differenza, è: CHE COSA insegnano? Ecco, qui sta la risposta che mi sta tanto a cuore. Picchiare insegna ad aver paura. A farsi sopraffare, dallo stupore, dal dolore, dalla sfiducia, dall’umiliazione. Insegna a tacere, per […]
Leggi
19353 Views
Essere genitori

Nei primi tre anni c’è tutto

Nei primi tre anni c’è tutto
Nei primi tre anni di vita si articola una complessità psicologica davvero sorprendente, in grado di insediarsi all’interno del bambino in maniera permanente. Il neonato arriva al mondo non come una tabula rasa, come si pensava in precedenza, ma con un bagaglio emotivo già presente e strutturato durante i mesi della gravidanza, grazie all’atteggiamento emotivo […]
Leggi
2366 Views
Essere genitori

Sul portare i bimbi…

Sul portare i bimbi…
Portare addosso è istintivo. Portiamo a contatto con noi le cose più preziose, per non farle scappare, per non dimenticarle, per tenerle vicino. Con un figlio c’è anche qualcosa di più: oltre a tenerlo vicino a noi, stiamo noi vicino a lui. Portare i bimbi significa dare valore e continuità a quel legame che è […]
Leggi
1099 Views
Essere genitori

Estivill o non Estivill, questo è (ancora) il problema?

Estivill o non Estivill, questo è (ancora) il problema?
Caro Estivill, questa è una lettera aperta, senza pretese o presunzione, da parte di una mamma che però un pochino se ne intende.. certo, da un punto di vista diverso dal tuo, e amante comunque del confronto e della critica. Vorrei dirti quello che penso. Per quanto mi riguarda, la mia esperienza di mamma ha […]
Leggi
1297 Views
Essere genitori

Natale 2015: sentire e vivere il parto

Natale 2015: sentire e vivere il parto
Mentre la mia famiglia si sveglia, in questa mattina speciale mi vien da pensare che 2015 anni fa, in una capanna con un po’ di fieno, una donna metteva al mondo il suo primogenito esclusivamente con l’aiuto di se stessa e probabilmente di suo marito. Allora era normale partorire così e fare affidamento su se […]
Leggi
814 Views
Footprints in the sand on beach near San José del Cabo, Mexico at sunrise

Si può davvero cambiare?

Comincio questo articolo con una constatazione personale: caspita che dispiacere perdere, per un’incoscie...

558205

Andare dallo psicologo/psicoterapeuta: davvero “ultima spiaggia”?

Mi è capitato di ascoltare una persona mentre mi diceva: “Decidere di chiamarla è stata proprio l’ult...

bambina-con-un-cuore-in-mano-593x372

Le relazioni che fanno male

Come mai, quando ci si è dentro, si dipende così tanto dalle relazioni che fanno male? perché a volte ci...

1359991934_REVERIE

La rêverie materna

Questa parola è magica, perché anche nella forma scritta richiama l’accudimento, con quell’accento &#...

005.600

Natale 2015: sentire e vivere il parto

Mentre la mia famiglia si sveglia, in questa mattina speciale mi vien da pensare che 2015 anni fa, in una c...