gravidanza

Essere genitori

Natale 2015: sentire e vivere il parto

Natale 2015: sentire e vivere il parto
Mentre la mia famiglia si sveglia, in questa mattina speciale mi vien da pensare che 2015 anni fa, in una capanna con un po’ di fieno, una donna metteva al mondo il suo primogenito esclusivamente con l’aiuto di se stessa e probabilmente di suo marito. Allora era normale partorire così e fare affidamento su se […]
Leggi
1337 Views
cuorepersonale

Autostima: autocelebrazione? autocommiserazione? PsicoAtelier!

Dentro la parola autostima ci sono tanti significati. Il primo, il più comune, quello che si trova su Wiki...

B123znWCYAAYln4

Gli strascichi della mente

Una tazza di tè Nan-in, un maestro giapponese dell’era Meiji (1868-1912), ricevette la visita di un prof...

famiglia_slider-710x270

Lo sguardo dei genitori

L’arrivo di un fratellino o di una sorellina è un momento bellissimo, tenero e di grande gioia per ogni ...

genitori-e-figli

Estivill o non Estivill, questo è (ancora) il problema?

Caro Estivill, questa è una lettera aperta, senza pretese o presunzione, da parte di una mamma che però u...

intelligenza_emotiva_1

Una delle prime responsabilità di un genitore è….

Fare un figlio è una responsabilità. Quante volte abbiamo sentito questa frase!   Forse la prima cos...