scelta consapevole

Essere genitori

Estivill o non Estivill, questo è (ancora) il problema?

Estivill o non Estivill, questo è (ancora) il problema?
Caro Estivill, questa è una lettera aperta, senza pretese o presunzione, da parte di una mamma che però un pochino se ne intende.. certo, da un punto di vista diverso dal tuo, e amante comunque del confronto e della critica. Vorrei dirti quello che penso. Per quanto mi riguarda, la mia esperienza di mamma ha […]
Leggi
2033 Views
da2a540a7da057bbca9fb5be463ef7dc

Diamo inizio alle danze!

Il blog propone riflessioni di vario genere, a volte strutturate e a volte raccontate, per cercare di trova...

Footprints in the sand on beach near San José del Cabo, Mexico at sunrise

Si può davvero cambiare?

Comincio questo articolo con una constatazione personale: caspita che dispiacere perdere, per un’incoscie...

1359991934_REVERIE

La rêverie materna

Questa parola è magica, perché anche nella forma scritta richiama l’accudimento, con quell’accento &#...

B123znWCYAAYln4

Gli strascichi della mente

Una tazza di tè Nan-in, un maestro giapponese dell’era Meiji (1868-1912), ricevette la visita di un prof...

haring

Fatica di ascoltare, necessità di cambiare ;)

Fatica. Fatica di ascoltarsi. Fatica di ascoltare gli altri. Di mettersi nei panni degli altri. Di vedersi ...