cambiamento

Conoscenza di sè

Si può davvero cambiare?

Si può davvero cambiare?
Comincio questo articolo con una constatazione personale: caspita che dispiacere perdere, per un’incoscienza informatica, un articolo scritto di getto e con orgoglio del risultato! Accidenti. L’articolo in questione parlava di allattamento in un’ottica psicologica; quando mi tornerà l’estro, lo riscriverò. Però sono contenta della mia reazione: tempo fa mi sarei crogiolata nel vittimismo e nell’autoflagellazione, […]
Leggi
1436 Views
cuorepersonale

Autostima: autocelebrazione? autocommiserazione? PsicoAtelier!

Dentro la parola autostima ci sono tanti significati. Il primo, il più comune, quello che si trova su Wiki...

005.600

Natale 2015: sentire e vivere il parto

Mentre la mia famiglia si sveglia, in questa mattina speciale mi vien da pensare che 2015 anni fa, in una c...

Time-Management11

Il valore del tempo

Il tempo ha sempre un valore, e ha sempre un costo. Ragioniamo su quanto tempo abbiamo e su come possiamo u...

haring

Fatica di ascoltare, necessità di cambiare ;)

Fatica. Fatica di ascoltarsi. Fatica di ascoltare gli altri. Di mettersi nei panni degli altri. Di vedersi ...

1359991934_REVERIE

La rêverie materna

Questa parola è magica, perché anche nella forma scritta richiama l’accudimento, con quell’accento &#...